Da sapere...


La "PAPPA REALE"
Che cos'è:
Considerata il prodotto più pregiato e ricco dell’alveare, è una secrezione prodotta dalle ghiandole ipofaringee e mascellari delle api nutrici e viene utilizzata dalle api come nutrimento per le larve (fino a tre giorni di età) e per l'ape regina (per tutta la vita). Le larve alimentate con la pappa reale diventano regine ed è per questo che viene ritenuta un alimento nobile; si presenta come una sostanza  bianca, lattiginosa e viscosa. Grazie a questo nobile nutriente, la larva reale ha da subito una crescita straordinaria e vivrà fino a 3-4 anni, diversamente dai fuchi, la cui vita dura tre mesi, e dalle operaie, che non superano i 45 giorni.

Alcune sostanze in essa contenute non sono state ancora individuate con precisione: si tratta di ormoni e di un fattore di crescita ‘R’, che consente all’ape regina di aumentare il suo peso corporeo di 1.800 volte in soli cinque giorni.
Quando le api si accingono ad allevare una nuova regina, costruiscono celle speciali (reali), in fondo alle quali accumulano il cibo destinato alla super-alimentazione delle larve che si trovano nelle celle stesse. Le sue attività biologiche sono dovute alla ricchezza nei principi nutritivi e alla loro efficace azione sinergica.

Composizione della pappa reale
acqua (65%)
proteine (12%)
lipidi (5-23%)
fosfolipidi, gliceridi, cere e acidi grassi essenziali, zuccheri (9-16%)

contiene vitamine (A, complesso B, P e H), sali minerali (ferro, calcio, fosforo, magnesio, zinco, rame, acido folico e pantotenico) ed enzimi

Proprietà
La pappa reale è il nostro alleato contro i malesseri provocati dal brusco calo delle temperature e dal vento, è un prodotto naturale.
Contrasta l’invecchiamento della pelle, stimola le energie e favorisce l’aumento di appetito. Quando si è affaticati o ci si sente stanchi, sia mentalmente che fisicamente, viene solitamente consigliato l’assunzione di pappa reale. Per gli anziani è consigliata allo scopo di effettuare un’azione ricostituente.
I suoi componenti conferiscono a questo prezioso alimento proprietà toniche, nutritive e ricostituenti. Per questa ragione è considerata un ottimo rimedio contro la demineralizzazione dell’organismo e al suo deperimento dovuto a causa cause come anemia, alopecia, denutrizione, magrezza eccessiva e anoressia.

Per i principi nutritivi contenuti è indicata agli anziani, anche grazie alla presenza dell’acido pantotenico (vit. B5). Quest’ultimo, che si pensa essere la principale responsabile della longevità dell’ape regina, contrasta i fenomeni degenerativi dell’invecchiamento, aumenta la concentrazione e favorisce la memoria.
Risultati veramente spettacolari la pappa reale li ha ottenuti sui bambini nel periodo della crescita: risveglia l'appetito, perché stimola il metabolismo e la crescita, facilitando l’assimilazione degli alimenti e aumentando il tono generale dell'organismo. È, inoltre, un eccellente rimedio con proprietà adatto gene: incrementa cioè la capacità di adattamento dell’organismo agli stimoli esterni, sostenendo le funzioni fisiologiche e la resistenza fisica. La pappa reale è anche alleata degli adulti soggetti a stress che si sentono debilitati, stanchi, svogliati; lo stesso vale per gli studenti e gli sportivi in genere che devono sostenere attività fisiche molto dispendiose in termini energetici.
Il componente più prezioso è l'acido 10-idrossidecenoico, presente nell'alimento fresco, assieme alla roialisina (proteina dotata di proprietà antimicrobiche) rende la pappa reale un eccellente antibiotico naturale, conferendole proprietà antivirali e antibatteriche contro diversi ceppi, che causano febbre, tosse, raffreddore. Inoltre essendo fonte delle vitamine del complesso B, possiede azione immunomodulante, potenzia il sistema immunitario e modula la produzione di anticorpi, prevenendo le malattie da raffreddamento e altri tipi di infezioni.
La pappa reale agisce poi sul tono dell’umore perché possiede proprietà euforizzanti ed è in grado di combattere la depressione ed equilibrare il sistema psichico e neurovegetativo. La presenza di acetilcolina, una sostanza presente nel tessuto nervoso, importante nella trasmissione degli impulsi, fornisce alla pappa reale un’azione protettiva sul sistema nervoso, contrastando l’ansia e i disturbi del sonno.

Proprio per questa benefica azione, le ghiandole surrenali, la cui funzione è rallentata in coloro che soffrono di raffreddore da fieno, secernono cortisone con più facilità e con maggiore abbondanza, aiutando l’organismo a contrastare allergia e asma. Inoltre, una ricerca americana ha evidenziato come assunzioni giornaliere di 50-100 mg di pappa reale, grazie a un’azione regolatrice della pressione sanguigna, inducano una significativa riduzione di colesterolo e trigliceridi nel sangue e una migliore ossigenazione dei tessuti. Questi risultati suggeriscono effetti positivi anche a livello della coagulabilità del sangue, ipotizzando un ruolo efficace nella prevenzione delle patologie cardiovascolari.
Infine questa preziosa sostanza è un valido aiuto per l’astenia maschile e per combattere il calo della libido in entrambi i sessi. Le proprietà rivitalizzanti e afrodisiache sono dovute alla presenza di componenti ad azione stimolante sul sistema ormonale, soprattutto le ghiandole surrenali, le ovaie e i testicoli, è un valido aiuto per normalizzare l’attività ovarica. 

Come assumerla
Adatta per adulti e bambini, si può assumere per via orale al mattino per un periodo di almeno un mese.
Le quantità giornaliere di pappa reale, dovrebbero raggiungere circa un grammo negli adulti e nei bambini la metà. Solitamente a colazione, e a digiuno. Solitamente la somministrazione deve avvenire in maniera ciclica, cioè con due o tre cicli all’anno. La pappa reale va tenuta sotto la lingua per qualche istante, dato il suo pH acido, e va deglutita lentamente.